04
Maggio
2022

Diario Binario

di Giorgio Desio Mirando

Riparte in Lombardia la stagione 2022 dei viaggi in treno storico

Dopo il successo degli scorsi anni, riparte in Lombardia la stagione 2022 dei viaggi in treno storico, con corse disponibili fino al 23 ottobre.

Un’attività di valorizzazione del patrimonio storico delle ferrovie che vede impegnate sullo stesso fronte la Fondazione FS Italiane, Gruppo Ferrovie dello Stato, e Regione Lombardia con iniziative che mirano a rendere questo servizio portante nel panorama turistico lombardo. 

I viaggi in treno storico, sempre più apprezzati da turisti e appassionati, permettono di fare un vero e proprio tuffo nel passato, scoprendo, a bordo di convogli d’epoca, le bellezze e i tesori, anche meno conosciuti, del nostro Paese. 

Diverse novità per quanto riguarda le tratte turistiche, con l’attivazione di tre nuovi itinerari in aggiunta a quelli degli anni precedenti: Milano – Monza - Molteno – Lecco, Milano – Monza – Lecco – Colico e Milano – Mortara

Più nel dettaglio, il programma completo prevede i seguenti itinerari: 

- Paratico (Sebino Express), da Milano e Bergamo al Lago d'Iseo, l'itinerario di più lunga tradizione;

- Como-Lecco (Lario Express) da Milano e Monza: istituito dalla Regione a partire dal 2019, è arricchito da un servizio di navigazione in coincidenza con il treno, svolto dal piroscafo storico Concordia, gestito dalla società di Navigazione Laghi;

- Laveno da Milano e Gallarate: introdotto con una corsa sperimentale nel 2020 e confermato dal 2021, si svolge in coincidenza con una crociera nel bacino borromeo, svolta dal piroscafo storico Piemonte, della società di Navigazione Laghi;

- Molteno-Lecco da Milano e Monza: introdotto con una corsa sperimentale nel 2021 in occasione del centenario della linea, è confermato nel 2022;

- Lecco-Colico da Milano e Monza, introdotto sperimentalmente nel 2022 per servire la sponda lecchese del Lago (Varenna e Bellano);

- Mortara da Milano e Pavia: si tratta per il momento di una corsa singola, in occasione di una manifestazione locale a Mortara a fine maggio.

I viaggi in treno storico rappresentano un’esperienza magica e unica, ma anche l’occasione per sviluppare una nuova forma di turismo all’insegna dell’intermodalità e della mobilità sostenibile.