21
Marzo
2022

Racconti dal territorio

di Giorgio Desio Mirando

Open day da record a La Spezia Migliarina con la Fondazione FS

La due giorni di open day, organizzata da Fondazione FS il 19 e il 20 marzo al Deposito Officina Rotabili Storici di La Spezia Migliarina, ha registrato numeri da record. Quattordicimila visitatori hanno infatti avuto l’occasione di ammirare locomotive elettriche d’anteguerra, vetture storiche, il circuito “vapore vivo”, mostre fotografiche senza dimenticare il mondo del modellismo di settore.  

Due giorni di festa ricchi di eventi dedicati agli appassionati dell’universo ferroviario a partire dalla cerimonia di apertura di sabato 19 marzo durante la quale sono intervenuti, tra gli altri, il Sottosegretario alla Difesa, Senatrice Stefania Pucciarelli, la Presidente della Commissione Trasporti, Onorevole Raffaella Paita, il Sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini, il Presidente di ENIT Giorgio Palmucci e numerosi parlamentari nazionali e regionali accolti dal Direttore Generale della Fondazione FS Luigi Cantamessa.

I visitatori sono entrati nel cuore delle officine e hanno assistito al delicato e complesso lavoro di manutenzione messo in campo dalle maestranze della Fondazione FS sulle vetture storiche delle Ferrovie dello Stato: dalle locomotive d’anteguerra E626, E428 ed E636, fino ai più recenti E444 “Tartaruga” ed E656 “Caimano”, icone della storia ferroviaria della seconda metà del ‘900.

Particolarmente apprezzato dai visitatori lo show della locomotiva a vapore 625.017 sul “triangolo di giratura” del Deposito, il circuito del “vapore vivo” allestito dal Gruppo 835 con protagoniste numerose locomotive in scala realmente funzionanti a vapore.

Hanno avuto spazio anche l’esposizione allestita a bordo del carro “La Provvida delle Ferrovie dello Stato”, i collegamenti in bus storico curati dall’associazione StoricBus, le esposizioni di modellismo ferroviario e le mostre fotografiche organizzate in collaborazione con il Museo Nazionale dei Trasporti di La Spezia e l’Associazione Treni Storici Liguria.

A margine dell’evento il Direttore Generale della Fondazione FS Luigi Cantamessa ha commentato: “Un record di visitatori che testimonia il sempre crescente interesse verso il turismo ferroviario, i treni storici e le tratte ferrate della Fondazione FS”. Ha proseguito poi ricordando il prossimo evento in calendario dedicato agli appassionati di treni storici: “Sabato 9 e domenica 10 aprile, al Deposito Locomotive di Pistoia, per un altro porte aperte dedicato alla storica officina dove oggi viene effettuata, esattamente come un secolo fa, la manutenzione delle locomotive a vapore”.

Consulta il sito fondazionefs.it o le fanpage della Fondazione FS sui principali social network per conoscere nel dettaglio i prossimi appuntamenti organizzati dalla Fondazione FS.