28
Giugno
2021

Facciamo Squadra

di Andrea Grassia

Sale Blu di RFI: la persona al centro

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è impegnato ogni giorno per garantire l’accessibilità e offrire servizi di assistenza nelle stazioni, con un’attenzione speciale alle persone con disabilità e a ridotta mobilità.  

Federica, che si occupa di assistenza alle persone nella Sala Blu Nazionale a Roma, è la protagonista di questo episodio di #FacciamoSquadra, la rubrica digital dedicata alle storie di valore del Gruppo FS raccontate direttamente dalle voci dei protagonisti. 

Le Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana sono presenti nelle 14 principali stazioni italiane; a queste si aggiunge la Sala Blu Nazionale, che opera esclusivamente tramite i canali telefonici e web.  
Sono 170mila gli interventi ogni anno, per rendere le stazioni luoghi pienamente accessibili.

Per un viaggio senza barriere sono fondamentali l’accompagnamento dei viaggiatori al treno, il supporto per il trasporto bagagli e l’utilizzo di pedane e carrelli elevatori per la salita e la discesa dal treno. 

Grazie alla progressiva digitalizzazione di tutti i processi del Gruppo, prenotare questo servizio è sempre più semplice. Oltre che fisicamente o al telefono, chiamando il call center gratuito, è anche possibile utilizzare l’App Sala Blu+.  

Con l’impegno costante di RFI e di tutto il Gruppo FS, il circuito delle stazioni con servizi di assistenza comprende oggi più di 330 impianti. Per un’esperienza di viaggio più accessibile e inclusiva, che mette la persona al centro. 

Così, insieme, #FacciamoSquadra!