30
Dicembre
2021

Viaggio

di Luca Torchia

2022: Un viaggio per la Ripartenza del Paese

In questi giorni volge a conclusione un anno difficile e impegnativo, contrassegnato dai complessi mutamenti che la pandemia ha portato con sé ma anche dallo sforzo dell’intera comunità per uscire da questo inedito periodo di emergenza, che ormai ci accompagna da due anni.

Sono tempi di cambiamenti impetuosi, ma che ci chiamano, più di sempre, a un forte senso di solidarietà e responsabilità, e al tempo stesso ci rendono più consapevoli e orgogliosi di appartenere a una comunità che con dignità e resilienza cerca di rialzarsi.

Il Gruppo FS è un tassello importante di questa comunità e come tale gioca un ruolo in prima linea per la Ripartenza del sistema Paese.

La comunità dei ferrovieri è fatta da decine di migliaia di volti, di storie, di vite. Persone, che silenziosamente, senza fermarsi mai, lavorano con impegno e passione, ogni giorno per contribuire alla realizzazione di un modello di sviluppo sostenibile permeante a tutti i livelli del processo produttivo e di business. Per guardare al futuro, generando valore condiviso per le Persone e i territori.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta per tutti noi una grande sfida per il presente del Paese e le nuove generazioni, ma anche una grande opportunità per mettere in campo azioni concrete per realizzare una nuova mobilità integrata e green potenziando infrastrutture e logistica.

Quella del Gruppo FS Italiane è una vocazione radicata da oltre un secolo nel tessuto sociale ed economico italiano, protagonista dello sviluppo infrastrutturale del nostro Paese.

Speranza e futuro sono due parole che dobbiamo tenere sempre presenti e che devono farci da guida in questo momento così delicato: davanti a noi abbiamo un lungo viaggio da intraprendere, insieme, con passione e dedizione per la Ripartenza del Paese.