12
Novembre
2021

FS Green

di Luca Alfani

La lista dei personaggi che hanno voluto raccontare ai nostri microfoni la propria visione di trasporto green è sempre più lunga: Nicola Prudente, in arte “Tinto”, conduttore televisivo e radiofonico; Adua Villa, sommelier e globe trotter; Marco Frittella, giornalista, docente di Comunicazione Politica all’Università di Roma Tor Vergata e conduttore televisivo; Sonia Peronaci, autrice del famoso blog di cucina GialloZafferano; Ivan Basso, leggenda del ciclismo italiano; Davide Cassani, ex ciclista e commentatore televisivo; Vittorio Brumotti, conduttore televisivo e campione italiano di bike trial; Graziano Di Prima, danzatore e coreografo di successo; Luca Talotta, blogger giornalista e influencer; Mario Tozzi, geologo e divulgatore scientifico, e molti altri.

Tutti quanti hanno scelto il treno come il mezzo di trasporto sostenibile. Che lo utilizzino per viaggi di lavoro o per piacere, per loro il treno è il tassello fondamentale della transizione ecologica del nostro Paese, è fonte di ispirazione e concentrazione, in grado di trasmettere relax e lasciare alla propria creatività libertà di esprimersi.

Per il Gruppo FS la tutela dell’ambiente e della società è fondamentale per generare valore condiviso attraverso opere e servizi per il Paese. La sostenibilità è presente in tutti gli aspetti dell’attività del Gruppo e comunicarla è parte della propria mission.

#FSGreen, la rubrica digital del Gruppo FS dedicata al turismo sostenibile e di prossimità, rappresenta un messaggio positivo rivolto a tutta l’Italia, e in particolare ai giovani, con il quale raccontiamo il nostro impegno verso un futuro più sostenibile e in linea con gli obiettivi 2030 dell’ONU attraverso la voce e l’esperienza di green influencer, giornalisti, rappresentanti del mondo accademico e sportivo, toccando aspetti del turismo di prossimità, dell’innovazione e della mobilità condivisa e integrata, come del green engagement.