11
Novembre
2021

Racconti dal territorio

di Flavio Scheggi

Nel film di animazione Polar Express, il 24 dicembre un treno a vapore porta il protagonista, attraverso un percorso fantastico, fino alla casa di Babbo Natale. In Toscana, nei prossimi due fine settimana, un treno a vapore della Fondazione FS Italiane, altrettanto magico ma stavolta reale, accompagna i viaggiatori alla scoperta di un borgo medievale immerso nelle colline senesi.

Partendo il 14 novembre da Siena e il 21 da Grosseto, attraversando colline e vigneti incontaminati, è diretto alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, a San Giovanni d’Asso (Montalcino).

Il Treno Natura della Fondazione FS – dice Angelo Cosseddu della Proloco organizzatrice della manifestazione – è una parte imprescindibile della nostra Festa, che ha un carattere slow. Con il convoglio d’epoca, il viaggio diventa uno spettacolo all’interno della natura incontaminata delle Crete Senesi e della Val d’Orcia, attraverso paesaggi che non si possono ammirare dalle vie consuete. Poi l’arrivo al Castello di San Giovanni d’Asso, con il suo borgo, i prodotti tipici e, ovviamente, il tartufo bianco”.

In questo piccolo gioiello medievale sovrastato da un castello, nei due weekend centrali di novembre (13-14 e 20-21), si svolge la Mostra Mercato del Tartufo Bianco, che offre molte possibilità per conoscere il territorio e i suoi prodotti tipici. Insieme al cosiddetto “Diamante bianco”, considerato uno dei migliori tartufi italiani, ci sono formaggi pecorini, insaccati, carni di Chianina e Cinta Senese, olio extravergine di grande qualità, il vino della Doc Orcia e, dopo la fusione con Montalcino, anche sua maestà il Brunello.

Nei sotterranei del Castello di San Giovanni d’Asso si può visitare il primo museo italiano dedicato al tartufo, dove è possibile vivere l’esperienza sensoriale, imparando a riconoscere gli aromi sprigionati da questo fungo ipogeo. Infine, visite ad aziende agricole, cantine, frantoi e caseifici, trekking fra boschi e campagne passando per il parco archeologico di Pava.

Nel film di animazione Polar Express, il 24 dicembre un treno a vapore porta il protagonista, attraverso un percorso fantastico, fino alla casa di Babbo Natale. In Toscana, nei prossimi due fine settimana, un treno a vapore della Fondazione FS Italiane, altrettanto magico ma stavolta reale, accompagna i viaggiatori alla scoperta di un borgo medievale immerso nelle colline senesi.

Partendo il 14 novembre da Siena e il 21 da Grosseto, attraversando colline e vigneti incontaminati, è diretto alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, a San Giovanni d’Asso (Montalcino).

Il Treno Natura della Fondazione FS – dice Angelo Cosseddu della Proloco organizzatrice della manifestazione – è una parte imprescindibile della nostra Festa, che ha un carattere slow. Con il convoglio d’epoca, il viaggio diventa uno spettacolo all’interno della natura incontaminata delle Crete Senesi e della Val d’Orcia, attraverso paesaggi che non si possono ammirare dalle vie consuete. Poi l’arrivo al Castello di San Giovanni d’Asso, con il suo borgo, i prodotti tipici e, ovviamente, il tartufo bianco”.

Nel film di animazione Polar Express, il 24 dicembre un treno a vapore porta il protagonista, attraverso un percorso fantastico, fino alla casa di Babbo Natale. In Toscana, nei prossimi due fine settimana, un treno a vapore della Fondazione FS Italiane, altrettanto magico ma stavolta reale, accompagna i viaggiatori alla scoperta di un borgo medievale immerso nelle colline senesi.

Partendo il 14 novembre da Siena e il 21 da Grosseto, attraversando colline e vigneti incontaminati, è diretto alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, a San Giovanni d’Asso (Montalcino).

Nel film di animazione Polar Express, il 24 dicembre un treno a vapore porta il protagonista, attraverso un percorso fantastico, fino alla casa di Babbo Natale. In Toscana, nei prossimi due fine settimana, un treno a vapore della Fondazione FS Italiane, altrettanto magico ma stavolta reale, accompagna i viaggiatori alla scoperta di un borgo medievale immerso nelle colline senesi.

Partendo il 14 novembre da Siena e il 21 da Grosseto, attraversando colline e vigneti incontaminati, è diretto alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, a San Giovanni d’Asso (Montalcino).

Nel film di animazione Polar Express, il 24 dicembre un treno a vapore porta il protagonista, attraverso un percorso fantastico, fino alla casa di Babbo Natale. In Toscana, nei prossimi due fine settimana, un treno a vapore della Fondazione FS Italiane, altrettanto magico ma stavolta reale, accompagna i viaggiatori alla scoperta di un borgo medievale immerso nelle colline senesi.

Partendo il 14 novembre da Siena e il 21 da Grosseto, attraversando colline e vigneti incontaminati, è diretto alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, a San Giovanni d’Asso (Montalcino).