20
Ottobre
2020

Innovazione

di Il Team

La rivoluzione dell'Alta Velocità italiana arriverà in Grecia

Il Gruppo FS Italiane accelera la sua corsa all’internazionalizzazione in Europa e oltre, dall’Asia all’America, all’Africa, esportando il suo know-how 100% Made in Italy.

Nel Vecchio Continente, considerato mercato domestico di riferimento, Ferrovie dello Stato Italiane consolida la propria leadership nel trasporto ferroviario in vista della liberalizzazione nel mercato europeo con il Quarto pacchetto ferroviario (dicembre 2020), esportando l’eccellenza dell’alta velocità che in dieci anni ha rivoluzionato la vita degli italiani trasportando 350 milioni di persone.

In Grecia, dal 2017, FS ha acquisito TrainOSE, principale operatore ferroviario nazionale, che fornisce servizi di trasporto passeggeri e merci e che a partire da questo autunno, grazie all’esperienza del Gruppo FS nell’alta velocità, rivoluzionerà l’esperienza di viaggio sulla lunga percorrenza, in particolar modo sulla dorsale Atene-Salonicco, migliorando anche i tempi di viaggio.

Il Gruppo FS continua a esportare le sue best practices nei campi dell’ingegneria e della tecnologia ferroviaria, sviluppando questo specifico business anche attraverso partnership con operatori privati.

Ferrovie dello Stato Italiane è presente anche in UK sia con Avanti West Coast, franchise di Trenitalia (30%), e FirstGroup (70%), che comprende i servizi da Londra a Edimburgo/Glasgow (periodo 2019-2031), sia con Trenitalia c2c che gestisce i servizi passeggeri da Londra a Shoeburyness (Essex). In Germania FS controlla Netinera (passeggeri) e TX Logistik (merci), che serve principalmente i mercati del Nord-Europa, ed è presente in Francia con Thello (collegamenti internazionali Italia – Francia).